I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Banner-appdottori160x600
Eli lilly
Xeristar 30 mg 7 capsule rigide gastroresistenti
Farmaco di fascia A
6,56 €

prezzo indicativo*

0

Persone lo consigliano

« torna alla scheda del farmaco

Posologia

Disturbo depressivo maggiore: il dosaggio di partenza e di mantenimento raccomandato è 60mg 1 volta al giorno indipendentemente dall'assunzione di cibo. Dosaggi superiori ai 60mg 1 volta al giorno, fino ad una dose massima di 120mg al giorno, sono stati valutati in studi clinici dal punto di vista della sicurezza. Tuttavia, non c'è evidenza clinica che suggerisca che i pazienti non rispondenti al dosaggio iniziale raccomandato possano beneficiare di ulteriori innalzamenti della dose. La risposta terapeutica si osserva abitualmente dopo 2-4 settimane di trattamento. Dopo consolidamento della risposta antidepressiva, si raccomanda di continuare il trattamento per diversi mesi, al fine di evitare la ricaduta. Nei pazienti con una storia di ripetuti episodi di depressione maggiore e che rispondono alla duloxetina, può essere preso in considerazione un ulteriore trattamento a lungo termine con dosaggio da 60 a 120mg al giorno. Disturbo d'ansia generalizzato: il dosaggio di partenza è 30mg 1 volta al giorno indipendentemente dall'assunzione di cibo. Nei pazienti che presentano una risposta insufficiente il dosaggio deve essere aumentato a 60mg, che è la dose di mantenimento abituale nella maggior parte dei pazienti. Nei pazienti con co-morbilità per il disturbo depressivo maggiore, il dosaggio di partenza e di mantenimento è 60mg 1 volta al giorno. Negli studi clinici, dosaggi fino a 120mg al giorno hanno dimostrato di essere efficaci e sono stati valutati da un punto di vista della sicurezza. Nei pazienti con insufficiente risposta a 60mg, possono pertanto essere considerati aumenti fino a 90mg o a 120mg. Un aumento del dosaggio deve essere effettuato in base alla risposta clinica ed alla tollerabilità. Dopo il consolidamento della risposta, si raccomanda di continuare il trattamento per diversi mesi, al fine di evitare una ricaduta. Dolore neuropatico diabetico periferico: il dosaggio di partenza e di mantenimento raccomandato è 60mg al giorno indipendentemente dall'assunzione di cibo. Dosaggi superiori ai 60mg 1 volta al giorno, fino ad una dose massima di 120mg al giorno somministrata in dosi equamente suddivise, sono stati valutati in studi clinici dal punto di vista della sicurezza. La concentrazione plasmatica di duloxetina mostra un'ampia variabilità da soggetto a soggetto. Pertanto, alcuni pazienti che rispondono insufficientemente ai 60mg possono trarre beneficio con un dosaggio più alto. La risposta al trattamento deve essere valutata dopo 2 mesi. Dopo questo periodo di tempo, nei pazienti con risposta iniziale inadeguata è improbabile una risposta aggiuntiva. Il beneficio terapeutico deve essere rivalutato regolarmente (almeno ogni 3 mesi). Anziani: non è raccomandato un aggiustamento del dosaggio solamente in base all'età. Tuttavia, come con qualsiasi medicinale, deve essere osservata cautela nel trattamento dei pazienti anziani, specialmente nel disturbo depressivo maggiore con 120mg al giorno, per il quale i dati sono limitati. Bambini e Adolescenti: Duloxetina non è raccomandata a causa della mancanza di dati sufficienti sulla sicurezza ed efficacia. Alterazione della funzionalità epatica: il farmaco non deve essere usato nei pazienti con epatopatia che comporta alterazione della funzionalità epatica. Alterazione della funzionalità renale: nei pazienti con lieve o moderata disfunzione renale (clearance della creatinina da 30 a 80ml/min) non è necessario un aggiustamento del dosaggio. Non deve essere usato nei pazienti con alterazione grave della funzionalità renale (clearance della creatinina < 30ml/min). Sospensione del trattamento: la sospensione brusca deve essere evitata. Quando si interrompe il trattamento la dose deve essere gradualmente ridotta in un periodo di almeno 1-2 settimane allo scopo di ridurre il rischio di comparsa di reazioni da sospensione. Se a seguito di una riduzione della dose o per una sospensione del trattamento si presentano sintomi intollerabili, è da considerare la possibilità di riprendere il trattamento con la dose precedentemente prescritta. Successivamen